È possibile definire l’amore? Forse no, ma possiamo raccontarlo, incrociando diversi linguaggi e modi di comunicare. È quanto cerchiamo di fare in questo nuovo sussidio dedicato ai preadolescenti.