È disponibile il nuovo calendario liturgico 2019/2020 per il rito ambrosiano: Alla scuola della Parola (Centro Ambrosiano, pag. 32, Euro 0,80).

Il calendarietto tascabile va dal 1° settembre 2019 al 30 settembre 2020, riporta per ogni giorno la festa o la solennità prevista dalla liturgia, la memoria obbligatoria o facoltativa del santo, l’indicazione delle letture e il ritornello del Salmo responsoriale, nonché la settimana del Salterio della Liturgia delle Ore.

Nella quarta di copertina: ««I credenti che vivono l’anno liturgico sono accompagnati dallo Spirito del Risorto a diventare in tutto conformi all’immagine dell’Unigenito.» Mons. Mario Delpini Arcivescovo di Milano.  

I cristiani vivono il tempo come l’occasione offerta dalla misericordia di Dio per accogliere il dono della vita divina e diventare figli di Dio, conformi al Figlio Unigenito per opera dello Spirito Santo. Il trascorrere dei giorni è ordinato in una pedagogia del mistero che introduce al memoriale dell’opera di salvezza che il Padre ha compiuto affidando ogni cosa al Figlio Gesù.

La celebrazione liturgica si distende nei tempi dell’anno e li orienta tutti alla Pasqua unificando la vita della Chiesa nell’unica intenzione di diventare partecipi della natura divina.