Sono disponibili i testi per l’Avvento e il Natale proposti dall’Azione Cattolica ambrosiana

Vediamo se indovini da dove inizieremo quest’anno il nostro cammino di Avvento… Ti diamo qualche indizio: sale, forno, sapori, pentole, olio… La tua cucina di casa? Esatto! Partendo da lì, ogni giorno tu e la tua famiglia troverete una pagina a voi dedicata: un momento quotidiano in cui radunarsi ritagliandosi del tempo che vi auguriamo essere davvero per gustare. Gustare i doni che ci sorprendono, le relazioni che ci accompagnano, il bene che ci raggiunge e quello che riusciamo a generare; e dentro tutto ciò gustare la presenza di Dio nella nostra vita, proprio come Pietro confida a Gesù: «Maestro, è bello per noi essere qui».

In queste pagine ci imbatteremo negli ingredienti preziosi che sono proprio nella tua cucina; ci sosterrà un dado: no, non quello per il brodo… è un dado per la preghiera, lo costruirai tu stesso! Ci consiglierà uno chef: non è stellato, ma… è “stellare”! Mai sentito parlare di papa Francesco? E ci guiderà una ricetta (… non ti sveliamo altro!). Certamente non finisce qui, perché la cucina è anche il luogo della condivisione: è bello quando si aggiunge un posto a tavola per qualche ospite, vero? Guarderemo allora a ospiti speciali: persone che sanno mettersi con generosità e coraggio a fianco degli altri, persone con una vita saporita che provano a puntare in alto perché desiderano l’Alto.

Insomma, pare proprio che dalla cucina potremo davvero fare un buon cammino che ci porterà al Bambino di Betlemme. Ti è venuta un po’ di acquolina?

  • Time-Out” (Ac) aiuta la riflessione personale dei 14-19enni (In dialogo, pag. 64, Euro 3,50)

Da un lato ci sono la velocità e la leggerezza del “tutto e subito”, dall’altro la pazienza e la fatica dell’attesa. Il tempo di Avvento è così, un cammino di ricerca e indugio che si snoda per settimane prima di approdare alla gioia piena. Come sempre accade, Natale significa arrivare a un grande traguardo, alla fine dell’anno e, come spesso succede, ciò ci coglie di sorpresa.

Quindi… Time out! Il libricino che hai tra le mani ti invita proprio a prenderti una pausa: per un attimo, ogni giorno di questo Avvento, ferma la giostra e comincia a leggere, pensare, ascoltare e crescere!

Poche pagine per guardarsi intorno, scavarsi dentro… e soprattutto cercare quel Bambino che verrà alla luce il 25 dicembre. Pagine che accompagneranno te e i giovanissimi di tutta la diocesi non solo con preghiere, commenti al Vangelo, storie di vita e di attualità, ma anche con un racconto toccante, creato appositamente per voi da uno scrittore capace di parlare ai più giovani (leggine un po’ ogni settimana, capovolgendo il libretto).

Time out, allora! Ma non dimenticarti che, dopo una pausa, si possono trovare l’energia e il coraggio di ripartire alla grande!

Libri verso il Natale