Carissime ragazze e carissimi ragazzi,

l’estate che si apre sarà unica e del tutto particolare. Ogni estate lo è, lo sappiamo. Ma questa più di tutte quelle che avete vissuto e potrete ricordare. Una delle fatiche più grandi, potrebbe essere quella di non poter vivere giorni splendidi e intensi, con amici o famiglia, in qualche località di villeggiatura. Eppure, la vita non si fermerà. Non perderà intensità e non appassirà nella noia.

Anche la vita di Paolo, «l’ultimo degli apostoli», come lui stesso si è definito nelle sue splendide lettere, non si è mai fermata. La sua è un’esistenza straordinaria, intensissima, di un respiro e di uno sguardo originali, profondissimi.

Nato a Tarso, in Asia minore, una città dell’odierna Turchia, al tempo capoluogo di un’importante provincia romana, crocevia di importanti vie carovaniere, Paolo viene formato alla scuola di due culture: quella greco-romana e quella ebraica. L’incontro folgorante con Gesù sulla via di Damasco segna lo spartiacque della sua vita. Da nemico giurato della via cristiana, diventa l’intrepido annunciatore del Vangelo di Gesù. In seguito, innumerevoli viaggi, carichi di pericoli e avversità, lo spingono sulle grandi rotte dell’epoca, dentro un’opera missionaria senza precedenti. E tutto fino al dono totale di se stesso, a imitazione di Gesù.

Nelle sue lettere, di cui troverete alcuni bellissimi stralci, ha riflettuto sui grandi temi della fede cristiana: la grazia – cioè il dono di Dio per noi –, il peccato – cioè il rifiuto di essa –, la vocazione alla vita con Dio, la libertà, la Chiesa come comunità dei chiamati, il primato di Gesù, la missione… Insomma, un’avventura affascinante, che potrà riempire di gusto i giorni di questa estate così diversa e indimenticabile. Se ne avete voglia, conservatene un diario. Vedrete come diventerà importante per leggere il vostro futuro.

Buon cammino con Paolo e buona estate!
don Cristiano Passoni

Il sussidio per la preghiera dei ragazzi dal titolo: “Con Paolo verso Gesù” è scaricabile qui sotto:

Introduzione_ACR

Hanno collaborato alla stesura dei testi: Paolo Airoldi, Gaia Boldorini, Assia Brenna, Maria Rosa Mazzoni, Cristina Nizzola, don Fabio Riva. Responsabile sussidio: Ilaria Ravasi. Illustrazioni: Maria Silva

PARTE PRIMA: La Chiesa

1_La_vocazione_di_Paolo

2_La_Chiesa_modello

3_Per_prima_cosa_Cristo

4_Gli_stessi_sentimenti_di_Cristo_Gesù

5_Apostolo_fino_alla_fine

6_Noi_siamo_corpo_di_Cristo

7_Identikit_di_Paolo

8_Indossare_armatura_di_Cristo

PARTE SECONDA: Le qualità del discepolato

9_Alla_base_di_tutto_la_carità

10_Una_buona_notizia

11_Eucaristia

12_Il_vanto_in_Cristo

13_Riconciliati_in_Cristo

14_Niente_può_separarci_dall’amore_di_Cristo

15_Ricolmi_della_pienezza_di_Dio

16_Raccomandazioni_finali

17_Istruzioni_sulla_preghiera

18_Gareggiate_nello_stimarvi_a_vicenda

Attività_manuali