Il 25 aprile si festeggia in Italia l’anniversario della Liberazione.

La Festa nazionale del 25 aprile è conosciuta anche come anniversario della Resistenza, una giornata nella quale si rende omaggio ai partigiani di ogni fronte che dal 1943 contribuirono alla liberazione. Una ricorrenza che assume un valore politico, civile e simbolico altissimo: è ancora oggi l’immagine di una nazione che riconosce nella libertà il suo valore fondante e che lotta per restare unita in questo valore.

Quella delle formazioni partigiane è una delle più importanti pagine di storia italiane: costituitasi nel corso della Seconda Guerra Mondiale e inizialmente composta da poche migliaia di uomini, la Resistenza assunse consistenza grazie alla vasta partecipazione di operai, cittadini e giovani renitenti alla leva.

Unendosi in un fronte comune, le bande partigiane diedero vita a un processo di liberazione che fu contemporaneamente una guerra allo straniero e una guerra civile. Tanti libri le hanno raccontate. Eccone alcuni da leggere per conoscere meglio la nostra storia.

Abbiamo da poco editato due volumi su don Andrea Ghetti, detto “Baden”, in gioventù scout indomito nelle Aquile Randagie, poi sacerdote “ribelle per amore” durante la Resistenza, fu anche giornalista e, in questa veste, primo direttore de Il Segno, il mensile della Chiesa ambrosiana.

  • Stefania Cecchetti IL FUOCO NEL CUORE, LE ALI AI PIEDI Storia di don Andrea Ghetti “Baden” (In dialogo, 208 pagine, 18 euro – Guarda la scheda del volume qui), con prefazione di David Sassoli
  • Fabio Bigatti BADEN DELLE AQUILE RANDAGIE L’avventura a fumetti di don Andrea Ghetti (Centro Ambrosiano, 112 pagine, 15 euro – Guarda la scheda del volume qui)

«Il ribelle», la lotta del giornale cattolico contro il nazifascismo

Un 25 aprile tutto da leggere